Villa San Giovanni(RC) via Torre Telegrafo
telegraphroadstudio@gmail.com

ArtemisiA

ArtemisiA

In Emergenza Rock abbiamo il piacere di ospitare fantascici gruppi grazie alla preziosa collaborazione di URM Emergenti ed Underground.

Ieri sera ve li abbiamo fatti ascoltare ed oggi  parliamo più diffusamente degli ArtemisiA , band nata nel 2006 in provincia di Gorizia.

Componendo pezzi originali di matrice rock in lingua italiana, partono subito affermandosi vincitori in svariati festival.
Contattati in ottobre 2007 dalla casa discografica “Videoradio” di Milano, nel mese di novembre entrano nello studio di registrazione “Henry Stills”di Andrea Rigonat (chitarrista di Elisa) per registrare il loro 1° cd ufficiale dal titolo “ArtemisiA” con 10 brani inediti .
A distanza di un anno si ritrovano nuovamente in studio per il loro secondo lavoro dal titolo “Gocce d’Assenzio” sempre distribuito dalla Videoradio che comprende 11 brani inediti e riceve molteplici positive recensioni da blasonate riviste quali Rockerilla e Hard n’ Heavy e da webmagazine , oltre che in rotazione su varie radio tra le quali Radio Capodistria, Lattemiele, Radio City Benevento e Radio Punto Zero.

Nel 2011 lasciano la band il batterista Matteo Macuz e il bassista Fabio Corsi ed entrano a far parte degli ArtemisiA Gabriele Gustin alla batteria e al basso Ivano Bello.

Nel 2013 vede la luce il loro terzo album “Stati alterati di coscienza” sempre edito dalla Videoradio e distribuito dalla Self sui maggiori digitalstore come iTunes e Amazon e fisicamente in catene come Feltinelli e Mondadori.

Nel 2016 registrano il loro quarto disco presso lo studio East Land con la partecipazione del maestro Carlo Marzaroli al violino ed il maestro Massimo Devitor a dirigere il coro Gospel Soul Circus su alcuni brani dell’album.

Dopo un cambio di Label (Onde Roar Records) vede la luce nel mese di Febbraio 2017 “Rito apotropaico” anticipato dal video “Tavola antica” diretto da Andrea Cerovac. Nell’estate del 2017, partecipano al Festival Fosar, condividendo il palco con band del calibro degli Skiantos. Salgono sul palco del noto festival Ciao Luca e durante un live di Omar Pedrini, la cantante Anna viene invitata sul palco a duettare con lui “Sangue Impazzito”.

Nel 2019 esce il live “ Anime inquiete” sempre per la Onde Roar Records, registrato durante il tour Rito apotropaico.

Potrete ascoltere gli Artemisa su Telegraph Road Radio negli spazi dediacati al Rock

Gli ArtemisiA sono:

Anna Ballarin: voce
Vito Flebus: chitarra
Ivano Bello: basso
Gabriele Gustin: batteria

 

2 risposte

  1. Vito Flebus ha detto:

    Grazie di cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM