Villa San Giovanni(RC) via Torre Telegrafo
telegraphroadstudio@gmail.com

PINHDAR

PINHDAR

PINHDAR è il nuovo progetto di Cecilia Miradoli e Max Tarenzi, già fondatori della rock band Nomoredolls e del festival A Night Like This, un viaggio musicale tra indie rock, new wave ed elettronica.

Il disco omonimo è stato accolto molto bene da stampa e radio in UK, in particolare da alcuni DJ della scuola di John Peel (BBC 1).

Sempre in UK, Kris Needs (biografo di Keith Richards e Primal Scream fra i tanti) ne è diventato endorser illustre e li ha invitati a suonare a Londra alla presentazione del suo nuovo libro, come tappa del tour che hanno appena concluso in Inghilterra.

Abbiamo avuto il piacere di ascoltare tutto il loro lavoro: un sound affascinate ed articolato, a tratti quasi “onirico”, ricco di influenze rock ed elettroniche.  La voce di Cecilia arrichisce le produzioni di respiro internazionale dei PINHDAR di un eleganza musicale davvero rara!

Su Telegraph Road Radio trasmetteremo in rotazione ben 4 estratti dal loro Album, nel frattempo godeteveli su Spotify … ascoltare per credere!

L’album è stato mixato da Chris Brown(fonico di Londra con 20 anni di esperienza presso gli Abbey Road Studiose collaborazioni con centinaia di artisti del calibro di Radiohead e Muse) mentre  il mastering è stato curato da  Dan Coutant di Sun Room Audio(NY) ed è disponibile in tutti gli store digitali.

Come Nomoredolls, Cecilia e Max hanno iniziato  il loro percorso producendo il primo ep in UK per poi trovare la loro strada negli USA, dove conquistano pubblico attraverso una serie di tour intensivi della East Coast. Suonano nel tempio del rock di New York, il CBGB’s, ma anche al Knitting Factory, Piano’s, Arlene’s Grocery e, tra New York e Los Angeles, producono il loro album omonimo (“Nomoredolls” –EMI) per poi tornare in Europa con concerti in Inghilterra (Astoria di Londra) e Spagna (Joy Eslava di Madrid).Con A Night Like This Festival (www.anightlikethisfestival.com) diventano organizzatori, ideando e producendo un evento che nasce come appuntamento per appassionati di musica indie internazionale ma che, nelle sue 6 edizioni, si evolve diventando uno dei festival indipendenti di riferimento e una delle 10 location più suggestive in Italia dove ascoltare musica (Rockit).

 

2 risposte

  1. Valerio Conti ha detto:

    Super gruppo, progetto dal sapore internazionale ed elegante 🤩🤩🤩🤩🤩

  2. Manuela Di Leo ha detto:

    Molto forti complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM