Villa San Giovanni(RC) via Torre Telegrafo
telegraphroadstudio@gmail.com

VOLUMIcriminali

VOLUMIcriminali

Da oggi disponibile su tutte le maggiori piattaforme digitali “Preludio al Caos”, il  terzo lavoro in studio dei VOLUMIcriminali

L’EP è potenza pura.  La nostra reazione al primo ascolto è stata semplice e diretta : “MINCHIA!!!

Si, perché “Preludio al caos” è vero ed essenziale, potente  hardcore che strizza l’occhio all’heavy metal; 5 brani che non danno tregua a cominciare dalla prima traccia, “Creatura”, che con il suo riff  incalzante da una chiara impronta su quello che ci aspetterà nel prosieguo dell’ascolto dell’album.

“Calibro” continua sulla falsa riga del brano precedente con basso potente e voci altrettanto penetranti e testi “rappati” che a chi scrive hanno ricordato i bei tempi dei LINEA 77 e Rage Against the Machine.

“Like”  è un pugno scagliato contro lo stomaco della SOCIALità  attuale cosi come “Vomito” lo è contro il bigottismo religioso.

“NOI” chiude l’album un vero e proprio “manifesto” della band.

I VOLUMIcriminali si formano nel 2001 dalle ceneri di alcune band punk/hard-core, grunge e metal della scena musicale genovese.

Dopo svariati cambi di line up, nel 2010 viene autoprodotto il loro primo lavoro, “Riflessioni di cambiamento”, un full lenght di nove tracce che ripercorre la storia della band e che chiude un ciclo musicale. Dal 2011 al 2014, i VOLUMIcriminali, dopo svariate partecipazioni a concerti e festival, in cui dividono il palco con band del calibro di Mellowtoy, Devotion ed Indigesti, lavorano alla realizzazione di “frammenti d’istanti”, uscito nell’ottobre del 2014, edito dalla storica etichetta Vacation House Records. Nel 2016, all’inizio della lavorazione dei nuovi brani, la band decide che è venuto il momento di dare una nuova svolta alla propria musica cambiando alcuni elementi e prendendo una seconda chitarra.
Subentrano così, l’italo cileno Daniel Marzal alla seconda voce, a metà del 2017 Federico Piazza, classe 95, chitarrista dalla giovane età ma dal backround musicale molto ampio e, sul finire 2018 Stefano Milosevic, il quale contribuisce alla costruzione di un nuovo ed interessante sound della band culminato nella realizzazione del nuovo album registrato a Genova presso il Blackwave Studio di Fabio Palombi e masterizzato da Giovanni Versari (Teatro degli Orrori, Muse, Levante, ecc).

Francesco Ratti – Voce
Daniel Marzal – Voce
Luca Morga – Basso
Roberto Travi – Batteria
Federico Piazza – Chitarra
Stefano Milosevic – Chitarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *